Stemmario fotografico


Un brevissimo giro araldico a Genova



Adorno
D’oro, alla banda scaccata d’argento e di nero, di tre file

Brignole Sale
Partito, al 1° d'azzurro, all'albero di prugna, abbracciato da un leone coronato, d'oro, sostenuti da una campagna di verde, al 2° d'oro, al leone di rosso, tenente una croce latina, dello stesso

Cambiaso
D’azzurro, alla scala (di sette pioli), fondata nella pianura erbosa al naturale, sostenuta da due cani affrontati controrampanti, il tutto d'argento

Carrega
Partito d’oro e di rosso al leone, illeopardito, dell’uno nell’altro, tenente con la zampa anteriore destra un giglio d’azzurro


Cattaneo
Fasciato d'azzurro e d'argento, al palo bandato di rosso e d'argento, con il capo d'oro, carico di un aquila di nero, nascente, coronata del campo

Doria
Troncato d'oro e d'argento, all'aquila di nero, (coronata,) rostrata e armata di rosso


Durazzo
Fasciato di rosso e d’argento (alias: d'argento, a tre fasce di rosso) , con il capo d’azzurro, carico di tre gigli d’oro, ordinati in fascia


Giustiniani
Di rosso, al mastio d'oro, torricellato di tre torri, quella di mezzo piů alta, aperto del campo, con il capo d'oro, carico di un'aquila nascente, di nero, coronata d'oro

Invrea
D'azzurro, alla quercia al naturale, con il castello di argento attraversante

Monterosso
D'azzurro, al disco d'argento, caricato da tte monti, di rosso

Monterosso (?) e Lercaro (?)

Negrone (?)
D'oro, a tre pali di nero

Pallavicino
Cinque punti d'oro equipollenti a quattro d'azzurro, con il capo d'oro, alla fascia scorciata doppiomerlata di tre pezzi, di nero
[in questo stemma, azzurro e oro sono scambiati]

Pallavicino
Cinque punti d'argento, equipollenti a quattro di rosso, lo scudo accollato all'aquila dell'impero

Serra
D’oro, a due fasce scaccate di due file, d’argento e di rosso

Spinola
D’oro, alla fascia scaccata d'argento e di rosso, sostenente una spina di botte, di rosso
[in questo caso, la fascia č scaccata di rosso e d'argento]

Siri
Di rosso, alla croce accantonata nel 1° e 4° cantone da una stella, nel 2° e 3° cantone da un giglio, il tutto d’oro


Stemmario fotografico - pagina seguente

Stemmario fotografico - pagina precedente


al Blasonario


Ultimo aggiornamento 5 Aprile 2012
Creato e mantenuto da Federico Bona
Copyright © 1999-2014 Federico Bona